top of page

Tartufo e dintorni, appuntamenti col gusto tra Emilia e Toscana

(testo da https://www.nellevalli.it/ - Francesca Biagi)

Ogni stagione vale un viaggio, una vacanza o anche solo una gita fuori porta. L’autunno porta con sé tante opportunità: il foliage, con le sue sfumature, perfette per riempirsi gli occhi di bellezza; il cielo terso, che ci riavvicina un po’ all’estate appena trascorsa; il fresco che ci porta ad essere maggiormente propensi ad assaggiare il buon cibo, che in questo periodo significa prodotti del sottobosco, dai funghi al Tartufo, che sia quello bianco pregiato o quello nero, poco cambia, l’importante è provarlo col giusto abbinamento. Ogni occasione diventa la scusa per testare un ristorante, la sagra più rinomata, una passeggiata adatta alle nostre gambe, la visita a luoghi magari poco conosciuti.

Nelle terre della Via della Lana e della Seta non mancheranno le occasioni per dedicarsi al gusto e al territorio e la Tartufesta di Sasso Marconi sarà l'occasione perfetta.

TARTUFESTA SASSO MARCONI - 28 e 29 ottobre 1, 4 e 5 novembre

Sasso Marconi ha una delle Tartufeste più famose e ricche di stand, e quindi non può mancare nell’elenco dei weekend da dedicare a questa tematica. Però approfittate della sua posizione anche per andare a Bologna (comodamente raggiungibile in 20 minuti in treno), e per visitare alcuni luoghi legati a personaggi famosi che vissero in questo territorio, come la casa paterna di Guglielmo Marconi, dove fece i primi esperimenti sulla telegrafia senza fili, oppure Colle Ameno, residenza illuminista del XVII secolo voluta dal Conte Ghisilieri. O, se non volete spostarvi in auto, organizzate informandovi presso l’Ufficio Turistico in piazza, una passeggiata semplice intorno al centro cittadino, per arrivare ad uno dei luoghi “simbolo” di Sasso Marconi, la Rupe (ovvero “il Sasso”), punto iconico che rappresenta un elemento morfologico inconfondibile, sia per chi percorre la strada Porrettana sia per chi sceglie l’Autostrada del Sole.

Da Piazza dei Martiri (presso infoSASSO potete anche acquistare la carta dei sentieri), andate in direzione sud, superando l’incrocio con Via del Mercato e seguendo poi la vecchia Via Porrettana fino ad incontrare sulla destra Via Rupe.

Iniziate la salita dove, dopo circa 200 metri potrete vedere una cavità che per la sua particolare forma è conosciuta come “Grotta dell’Elefante”. Proseguite lungo la strada fino a sopra la Rupe, luogo ricco di racconti e di storie che partono già dal 1284 quando un frate, Giovanni da Panico, ricavò da una grotta un piccolo santuario, chiamandolo della Madonna del Sasso, e arrivano alla Seconda Guerra Mondiale in quanto numerose famiglie per sfuggire alle bombe si rifugiarono nelle antiche cave, creando una comunità. Scendendo, si segue la strada sterrata a sinistra verso la località di Cà Mazzetti fino ad arrivare sulla Porrettana che attraverseremo facendo attenzione al traffico. Seguendo il sentiero CAI 116arriveremo (superandolo) alla piccola borgata di Fontana da cui imboccheremo la ciclabile e proseguiremo per via Gasparri, superando il lavatoio e attraversando il sottopasso della ferrovia Porrettana. Al termine del sentiero andremo dritti alle scalette di ferro, che dovremo imboccare per tornare sulla Porrettana e poi rientrare al punto dipartenza.

INFO: infoSASSO - Sasso Marconi051 6758409 info@infosasso.it


Il tartufo è servito, la camminata anche, e noi saremo allo stand di InfoSasso in piazza quindi, mancate solo voi. Ci vediamo a Sasso Marconi - 28 e 29 ottobre e 1, 4 e 5 novembre!


Gli altri appuntamenti sul territorio

L'autunno vi aspetta in Appennino emiliano con i suoi sapori anche a...

- Grizzana Morandi, Campolo, il 29 ottobre, con la festa dedicata al pregiato tartufo con mercato, intrattenimento e caldarroste.

- Grizzana Morandi, il 1 novembre, con la festa dedicata al tartufo e ai frutti antichi: la Mela Rosa Romana e la Pera Ossa.

- Camugnano, il 5 novembre, con il tartufo e gli altri sapori dell'autunno in festa a Camugnano.


Facciamo ora tappa sul versante toscano:

- Nel comune di Vernio, in Val di Bisenzio, con gli appuntamenti diffusi di Dolce Vernio.

- Nel comune di Cantagallo, domenica 29 ottobre, con la Festa delle castagne con la sbruciatata.




コメント


bottom of page